Richiedi il capitale assicurato TCM

BENEFICIARI

I beneficiari dell’indennizzo in caso di morte dell’Assicurato sono gli eredi legittimi o testamentari dello stesso e non sono previste modalità di designazione alternative.

 

PROCEDURA

l Beneficiari possono presentare una denuncia di sinistro inviando ad Emapi:

  1. modulistica di denuncia sinistro TCM compilata e firmata
  2. copia di un documento d’identità valido
  3. codice fiscale
  4. documentazione aggiuntiva

 

MODULISTICA DI DENUNCIA

Per i decessi intervenuti dal 01/02/2024:

Per tutti i decessi avvenuti dal 01 febbraio 2024 sarà possibile caricare la denuncia di sinistro per la liquidazione della somma assicurata attraverso una piattaforma on-line che sarà disponibile dal 26 febbraio p.v.

Rimane comunque disponibile l’invio della denuncia della modalità cartacea tramite raccomandata: EMAPI-TCM – Casella Postale n. 494 Ufficio Postale Roma V.R. Piazza San Silvestro 19 00187 Roma 

Per i decessi intervenuti dal 01/02/2023 fino al 31/01/2024:

Per i decessi intervenuti dal 01/02/2020 fino al 31/01/2023:

Ti riportiamo anche una breve guida utile per la corretta compilazione del questionario:
Guida alla compilazione del questionario di adeguata verifica


In presenza di più beneficiari è necessario compilare più moduli ed inviarli tutti unitamente a tutta la documentazione utile ai fine della denuncia del sinistro.

 

DOCUMENTAZIONE AGGIUNTIVA

E’ necessario allegare alla modulistica di denuncia i seguenti documenti:

  1. Certificato di morte dell’Iscritto in carta semplice
  2. Relazione sanitaria redatta dal medico curante attestante la causa del decesso, in alternativa altra certificazione sanitaria dalla quale emergano le cause del decesso (es. scheda Istat)
  3. Dichiarazione sostitutiva di atto notorio autenticata dalla quale risulti se l’iscritto ha lasciato o meno testamento, dal quale risultino gli eredi legittimi, delle loro generalità e del grado di parentela.
  4. Eventuale copia del testamento pubblicato
  5. Coordinate bancarie dei beneficiari

 

 MODALITA’ DI SPEDIZIONE

I documenti possono essere trasmessi secondo due modalità, alternative tra loro:

  1. TRAMITE PEC (Posta Elettronica Certificata):
    La Denuncia completa di tutta la documentazione dovrà essere inviata tramite posta elettronica certificata al seguente indirizzo: assistenza.tcm@pec.it
    Questa modalità di invio, rispetto al canale postale comunque attivo, offre un risparmio sulle spese di spedizione e garantisce l’arrivo della documentazione presso gli uffici liquidativi in tempi molto più rapidi rispetto all’inoltro cartaceo tradizionale.
  2. TRAMITE SPEDIZIONE POSTALE:
    Il plico, contenente la documentazione completa, deve essere spedito a:
    EMAPI / Ente o Cassa di previdenza
    Ufficio postale Roma V.r. – casella postale 494
    Piazza San Silvestro, 19 – 00187 RomaLa spedizione dovrà avvenire con posta raccomandata e non tramite corriere

 

ESITO DELLA DENUNCIA

La valutazione del sinistro (e in caso di accoglimento la liquidazione del capitale assicurato) sarà effettuata entro 30 giorni dal ricevimento della documentazione completa da parte della Società. L’esito della valutazione sarà comunicato ai beneficiari a mezzo mail.

Adesioni volontarie

Seleziona il tuo Ente di previdenza e compila il modulo online

Richiedi il capitale assicurato

Scarica la modulistica per la denuncia di un sinistro e segui la procedura indicata

Domande frequenti

Ti occorre un ulteriore approfondimento? Leggi le domande frequenti